Ammissione ai corsi propedeutici - Conservatorio di Musica Francesco Venezze Rovigo

DIDATTICA | Ammissioni | Ammissione ai corsi propedeutici - Conservatorio di Musica Francesco Venezze Rovigo

Ammissione ai corsi propedeutici


Per accedere ai corsi propedeutici in candidati devono essere in possesso di abilità musicali generali e di abilità relative alla disciplina di indirizzo del corso scelto denominate rispettivamente “requisiti teorico-musicali” e “requisiti relativi alla disciplina di indirizzo del corso propedeutico”.
Tali requisiti tengono conto della durata massima di tre anni del corso propedeutico e degli obiettivi formativi e dei livelli tecnici che dovranno essere raggiunti nel triennio per accedere all’esame di ammissione dei corsi accademici di primo livello cui i corsi propedeutici sono finalizzati.

Gli esami di ammissione dei corsi propedeutici sono pertanto strutturati su due prove di seguito specificate per ogni disciplina di indirizzo del corso propedeutico:

prova relativa al possesso dei requisiti teorico-musicali;
prova relativa al possesso delle abilità nella specifica disciplina di indirizzo.

È data facoltà ai candidati – ai sensi dell’art. 3, c. 2, lett. b. del DM 382/2018 - di presentare repertori alternativi a scelta purché di difficoltà equivalente a quelli previsti secondo il comma precedente.
In tale caso i candidati dovranno indicare con precisione nella domanda di ammissione la loro intenzione di proporre tali repertori la cui valutazione di equivalenza sarà preventivamente e tempestivamente sottoposta alla approvazione degli organi competenti del Conservatorio.

Sono inoltre previste prove integrative di verifica di adeguata conoscenza della lingua italiana per studenti stranieri.

Prova relativa ai requisiti teorico-musicali

Lo studente dovrà dimostrare il possesso delle seguenti abilità generali:

1. capacità di conoscere all'ascolto e di descrivere o classificare alcune tra le basilari strutture musicali quali scale tonali, triadi, intervalli, principali successioni cadenzali ed elementari giri armonici, limitatamente alle tre funzioni armoniche di tonica, sottodominante e dominante;

2. capacità di intonare per imitazione per lettura estemporanea brevi melodie, nei modi diatonici maggiore e minore, basate sulle tre funzioni armoniche di tonica, sottodominante e dominante;

3. capacità di eseguire ritmicamente, per lettura estemporanea, mediante sillabazione o percussione, espressioni ritmiche tratte da partiture di livello simile a quello di ingresso al corso propedeutico per il settore di indirizzo degli studi musicali;

4. padronanza dei codici di notazione degli elementi teorico musicali di base, relativi alle partiture di cui al punto 3.

Prova relativa ai requisiti teorico-musicali specifica per i corsi di musica elettronica/musica applicata

Lo studente dovrà dimostrare il possesso delle seguenti abilità generali:

1. capacità di intonare per imitazione e per lettura estemporanea brevi melodie, nei modi diatonici maggiore o minore, basate sulle tre funzioni armoniche di tonica, sottodominante e dominante;

2. capacità di eseguire ritmicamente, per lettura estemporanea, mediante sillabazione o percussione, espressioni ritmiche di livello elementare;

3. dimostrare padronanza dei codici di notazione e degli elementi teorico musicali di base.

PROVA RELATIVA ALL'INDIRIZZO

Strumenti ad arco
Strumenti a fiato
Pianoforte, Organo e Clavicembalo
Arpa, Chitarra e Percussioni
Canto
Composizione e Direzione
Musica elettronica/Musica applicata
Jazz, Pop-Rock

Nel corso della prova il candidato dovrà dimostrare di essere a conoscenza degli aspetti fondamentali dello stile esecutivo e dell'organizzazione sintattico-formale delle composizioni presentate e di aver compreso, attraverso l'esecuzione, la relazione che lega gli aspetti stilistico formali con le appropriate soluzioni tecniche adottate in riferimento ai diversi repertori presentati.

La commissione si riserva di interrompere la prova in qualsiasi momento o di ascoltare solo parzialmente il programma presentato dal candidato.

__________________________________________________________________________________________

CORSI PROPEDEUTICI e CORSI di FORMAZIONE di BASE (ex PREACCADEMICI) – AMMISSIONI A.A. 2018/2019 per A.A. 2019/2020

Le domande vanno presentate dal 1° aprile al 15 maggio 2019

Le domande di ammissione ai corsi PROPEDEUTICI e ai corsi di FORMAZIONE di BASE (ex PREACCADEMICI) per l’A.A. 2019/2020 si devono presentare online collegandosi al seguente link

L’ammissione sarà confermata tramite email della Segreteria didattica.
La domanda d’ammissione sarà accolta e completa esclusivamente con la seguente documentazione allegata:

Per i CORSI PROPEDEUTICI
• ricevuta del versamento di € 6,04 sul c/c postale 1016 intestato a “AGENZIA DELLE ENTRATE – CENTRO OPERATIVO DI PESCARA” con la causale “TASSA ESAME DI AMMISSIONE”
• copia documento d’identità dello studente
• copia documento d’identità del genitore se il figlio è minorenne

Per i CORSI di FORMAZIONE di BASE
• ricevuta del versamento di € 10,00 sul c/c postale 11416450 intestato a “Conservatorio di Musica – Tributi Scolastici” con la causale “TASSA ESAME DI AMMISSIONE” (è sufficiente il pagamento di un solo bollettino indipendentemente dal numero di strumenti richiesti
• copia documento d’identità dello studente
• copia documento d’identità del genitore se il figlio è minorenne

Guida domanda online esame ammissione Corsi di Formazione di Base e Corsi Propedeutici 2019

Pubblicato il 
Aggiornato il