Il corso di studio

Titolo rilasciato: Diploma Accademico di Primo Livello in Musica Elettronica
Codice identificativo del corso:DCPL34
Durata del corso di studio: 3 anni
Numero dei crediti: 180 ECTS
Livello del titolo: EHEA 1° ciclo; EQF level 6

Presentazione del Corso

Al termine degli studi relativi al Diploma Accademico di primo livello in Musica Elettronica, gli studenti  avranno acquisito competenze tecniche e culturali specifiche tali da consentire loro di  realizzare concretamente proprie e altrui idee artistiche. A tal fine sarà dato particolare rilievo allo  studio delle tecniche, delle tecnologie, del repertorio musicale applicato al cinema, all’animazione ingenerale, al teatro e ai vari sistemi di comunicazione multimediale, all’arrangiamento nei vari stili e organici. Tali obiettivi saranno raggiunti anche favorendo lo sviluppo della capacità percettiva dell’udito e di memorizzazione .  Al termine del Triennio gli studenti avranno acquisito una conoscenza approfondita degli aspetti stilistici, storici ed estetici generali e relativi al proprio specifico ambito. Inoltre, con riferimento alla specificità del corso, lo studente deve possedere adeguate competenze concernenti l’uso degli strumenti elettroacustici e informatici nonchè capacità progettuali riferite alle installazioni dedicate all’esecuzione del repertorio specifico e di altri repertori. E’ obiettivo formativo del corso anche l’acquisizione di adeguate competenze  relative ad una seconda lingua comunitaria.

Requisiti di ammissione

L’ammissione ai Corsi Accademici di Primo Livello è riservata agli studenti in possesso di diploma di scuola secondaria superiore. In caso di spiccate capacità ed attitudini, lo studente potrà essere ammesso anche in mancanza di diploma di scuola secondaria superiore, che dovrà in ogni caso essere conseguito prima della prova finale. L'ammissione è subordinata al superamento di un esame di selezione.

Programma di ammissione

PRIMA PROVA

-Formazione musicale compositiva

  • Colloquio e prova attitudinale
  • Presentazione di un programma contenente uno o più composizioni originali selezionati dal candidato nell‘ambito dell‘indirizzo scelto;

PARTITURA (partitura orchestrale in formato cartaceo e pdf)

FILE AUDIO (file audio del brano originale in formato wav)

FILE VIDEO (file contenete l’audio del film e la musica originale scritta dal candidato in formato MOV / MP4)

 

SECONDA PROVA

-Formazione scientifica e tecnica di base con test a risposta multipla di Musica Elettronica (testo di riferimento Rumore Bianco: introduzione alla musica digitale)

  • Prova di conoscenza dell‘informatica (architettura del computer e sistema operativo)
  • Prova di conoscenza di elementi di fisica e acustica musicale

 

TERZA PROVA

-Esecuzione al pianoforte di uno o più brani scelti dal candidato

Modalità di studio

La strategia che portiamo avanti da sempre è quella della collaborazione e del lavoro in team dove ognuno porta i suoi punti di forza con l’obbiettivo di raggiungere il miglior prodotto finale.
Diverse menti, competenze che insieme interagendo e collaborando concorrono al risultato. In seguito al lockdown di cui ha sofferto tutto il nostro Paese abbiamo avuto modo di sperimentare tutte le possibilità di esprimere la nostra didattica tradizionale con la stessa qualità anche per le lezioni online. Stiamo quindi predisponendo la nostra aula Cinema con sistema 5.1 per poter vedere e sentire con la più alta qualità possibile durante le lezioni on line con il più basso rapporto di latenza. Una scheda tecnica di scheda audio, DAW e una serie di plugin sarà richiesta agli ammessi al master.

Requisiti e regolamenti per l’ottenimento del titolo

il corso è basato sul sistema ECTS. Per ottenere il titolo di studio lo studente deve completare tutte le attività formative come descritte nel piano di studio, che include attività obbligatorie e opzionali per un totale di 180 crediti.

Prova finale

la prova finale consiste in un elaborato scritto e in una prova pratica coerente con gli obiettivi formativi del corso di studi.

Esami e sistema di votazione

la valutazione del profitto individuale è espressa con una votazione in trentesimi per gli esami, o in un giudizio di idoneità per le altre forme di verifica. L’esame è superato con una votazione di almeno diciotto trentesimi. In caso di votazione massima può essere attribuita, all’unanimità, la lode. Il voto della prova finale è espresso in centodecimi, con eventuale lode, e non può essere inferiore alla media ponderata, rapportata a centodieci, delle votazioni conseguite nell’intero percorso formativo in funzione dei CFA acquisiti. L’eventuale lode, la menzione d’onore o altre forme di riconoscimento accademico sono assegnate all’unanimità. Il voto minimo per il superamento della prova è 66/110.La ECTS Grading Table, pubblicata sul sito web istituzionale, mostra la percentuale di distribuzione dei voti sia degli esami di profitto sia degli esami finali, al fine di facilitare la conversione dei voti tra istituzioni che utilizzano differenti sistemi di votazione.

Accesso a ulteriori studi

I diplomati ai corsi accademici di primo livello possono accedere ai corsi di secondo livello.

Profilo occupazionale dei diplomati

Il corso offre allo studente possibilità di impiego nei seguenti ambiti: arrangiatori presso studi di registrazione, studi radiotelevisivi; professioni musicali connesse con le tecnologie del suono; compositori di musica per le immagini, per il teatro e per la comunicazione visuale; professioni musicali connesse con eventi multimediali.

Certificazione Steinberg

Steinberg Cubase rappresenta una delle più avanzate e diffuse Digital Audio Workstation (DAW) oggi disponibili. Con più di 20 anni di storia alle spalle, questo software si è arricchito nel tempo di una grande quantità di feature che rendono il workflow per la produzione musicale estremamente semplice . Con Cubase, l’utente ha la possibilità di concentrarsi sugli aspetti più creativi, senza però perdere il controllo su quelli più tecnici. Questo corso si propone di affrontare in modo approfondito l’utilizzo di Cubase, al fine di permettere all’utente di muoversi in modo agile tra le sue funzionalità, abilità spendibile in tutti i contesti ove sia necessaria la manipolazione creativa di informazione multimediale audio.

Il corso di certificazione Steinberg prevede 2 moduli con 40 ore totali (20 ore a modulo). Con due moduli si ottiene la certificazione Steinberg e una conoscenza del software completa.
La certificazione Steinberg sarà rilasciata a fine corso.
Per svolgere il corso di Certificazione è obbligatorio avere il software originale fin dal primo incontro.

Le versioni dei software su cui si svolgeranno le certificazioni sono:
– Dorico Pro 5
– Cubase Pro 12
– Nuendo 12

Chi avesse già acquistato il software ma non avesse ancora le versione qui sopra, dovrà aggiornare il proprio software.

Collaborazioni Cinematografiche

Sezione dedicata alle collaborazioni del Dipartimento di Musica Applicata del Conservatorio di Rovigo per la scrittura di musiche originali e la post produzione audio per il cinema.

Docenti

Piano di studi